Alter Hof è la vecchia corte di Monaco di Baviera, antica residenza della nobile famiglia dei Wittelsbach.

In passato la collocazione dell’edificio, in base alla posizione delle vecchie mura medioevali, era a nord est della città.

Oggi si può raggiungere questa corte medievale comodamente da Marienplatz, proseguendo da una delle due strade che costeggiano il nuovo municipio.

Storia dell’Alter Hof

Nella prima metà del 1300 la corte fu abitata da Ludovico il Bavaro, imperatore del Sacro Romano Impero nel periodo di massimo splendore del suo casato.

Successivamente, nel XV secolo, la residenza dei Wittelsbach fu trasferita nella struttura che oggi conosciamo come la Residenza reale di Monaco.

Durante la Seconda Guerra Mondiale l’Alter Hof fu seriamente danneggiata dai bombardamenti degli alleati lasciando solamente lo Zwingerstock (ala ovest) e il Burgstock (ala Sud) intatti.

Il Brunnestock ed il Pfisterstock furono ricostruiti solo dopo la fine del conflitto.

Sempre all’interno della vecchia corte, non perdetevi la famosa Torre della Scimmia (e la sua leggenda), una torre chiamata così per via delle sue decorazioni.

Qui la leggenda sull’Alter Hof narra che un neonato (il futuro Ludovico il Bavaro) fu rapito dalla sua culla da una scimmia ammaestrata di corte che, spaventata, si arrampicò sulla torre (il bovindo gotico in legno) portando il piccolo con sé.

Solo quando la situazione tornò a tranquillizzarsi, la scimmia ridiscese riportando il piccolo Ludovico lì dove l’aveva rapito.

Una visita alla vecchia corte di Monaco ve la consigliamo vivamente sia per conoscere la storia di questo grande imperatore sia per conoscere la storia passata del capoluogo bavarese.

Come arrivare all’Alter Hof

Per arrivare all’Alter Hof, basta prendere una qualsiasi u-bahn o s-bahn con fermata a Marienplatz. Da qui, procedere per la Altenhofstrasse e siete arrivati.

Foto: https://www.heidelbergcement.de

Chiudi il menu