altes rathaus monaco baviera
Altes Rathaus – Foto: https://top10.travel/

Il miglior sito per volare low cost

L’Altes Rathaus, di Monaco di Baviera, il vecchio municipio, si trova nella più caratteristica piazza cittadina, quasi ad angolo con la strada che porta verso il secolare mercato della città.

Nonostante oggi la sua struttura si presenta ai turisti in tutta la sua bellezza, sappiate che questo palazzo ha avuto una storia abbastanza tormentata. Di quello che oggi possiamo visitare, solo alcune parti appartengono ancora alla costruzione originale.

Storia dell’Altes Rathaus

vecchio municipio monaco di baviera
Foto: www.haeusler-info.de

Spendi meno per un Hotel

Questo maestoso edificio in stile Neogotico fu realizzato nel 1480 su progetto di Jörg von Halsbach, lo stesso architetto della Frauenkirche. Dalla sua costruzione in poi, l’edificio ha delimitato il confine tra la piazza del mercato (la futura Marienplatz) e la Tal, la via del sale che ancora oggi porta all’ingresso di Isartor.

La sua torre inoltre, la parte più antica del vecchio municipio, faceva parte delle vecchie mura di cinta della città.

Di fronte al vecchio municipio sorge invece il nuovo municipio, sempre in stile neogotico, iniziato a costruire nel 1867 su progetto dell’architetto Georg von Hauberrisser e terminato nel 1908. Per rendere possibile la sua costruzione, furono abbattute ben ventiquattro case antistanti la piazza.

Da quando il secolo scorso l’amministrazione comunale si trasferì nel Neues Rathaus, il palazzo fu utilizzato principalmente per scopi di rappresentanza.

Weekend Lastminute.com

Così come la sua parte esterna, anche gli interni dei vecchio municipio sono in stile Gotico. Al piano terra si trova la sala delle cerimonie con le volte a botte lignee mentre lungo le sue pareti potrete ammirare gli antichi stemmi della regione risalenti alla fine del 1400.

Oltre a questo, visitate anche i famosi Moriskentänzer, tutti opera di Erasmus Grasser. In realtà quelli presenti sono delle copie in quanto gli originali sono esposti allo Stadtmuseum, tuttavia sono ugualmente belli da vedere.

Sappiate inoltre che proprio dalla sala delle feste di questo edificio, il 9 Novembre del 1938, partì l’ordine del ministro della propaganda nazista, Joseph Goebbels, per la famigerata Notte dei Cristalli.

Il museo del giocattolo dell’Altes Rathaus

spielzeugmuseum museo giocattolo monaco baviera
Spielzeugmuseum – Foto: www.mystisches-muenchen.de

Oggi al suo interno si può visitare lo Spielzeugmuseum, il museo del giocattolo, con la sua mostra sulla storia della Barbie, la bambola più famosa del mondo (pochi sanno che questa bambola ha origini bavaresi).

Oltre a questo il museo offre ai visitatori una mostra sulle case delle bambole, le automobiline e i soldatini di rame.

Sempre vicino all’ingresso di questo piccolo museo, non perdete occasione di dare un saluto alla statua della Giulietta Capuleti, un omaggio al capoluogo bavarese da parte della città gemellata di Verona.

Come arrivare all’Altes Rathaus

Per arrivare all’Altes Rathaus è molto semplice, basta prendere le linee ubahn U3 e U6, oppure le linee sbahn S1 – S8 con fermata Marienplatz.

Il tuo Hotel a Monaco di Baviera al prezzo più basso
CONDIVIDI
mm
Imprenditore digitale 100% Made in Puglia, sono un travel blogger e web developer che vive e lavora tra Monaco di Baviera, Tenerife e Bari. Da sempre mi piace descrivere e condividere il mondo che mi circonda, e senza quasi accorgermene ho realizzato per voi un portale di 300 pagine su Monaco di Baviera! Enjoy :)