Alter Botanischer Garten, il vecchio giardino botanico

alter botanischer garten, il vecchio giardino botanico di monaco di baviera

Alter Botanischer Garten è il vecchio giardino botanico di Monaco di Baviera, non molto distante dalla porta di Karlstor, proprio di fronte al Palazzo di Giustizia, lo Justizpalast.

Proprio per la sua vicinanza ad uno dei luoghi più frequentati della città, spesso viene ignorato dal turismo di massa ansioso di raggiungere Marienplatz attraverso la porta di Stachus.

Questo antico giardino botanico fu costruito tra il 1804 ed il 1814 su progetto di Ludwig von Sckell, lo stesso architetto che progettò il giardino inglese.

Storia dell’Alter Botanischer Garten

All’Alter Botanischer Garten si accede attraversando un bel portale dal tono solenne, in stile neoclassico, realizzato agli inizi del 1800 sul quale si può notare un’iscrizione tratta da un’opera del Goethe.

Superato il portale e seguendo il sentiero principale, si arriva alla Neptunbrunnen, la Fontana di Nettuno costruita tra il 1935 ed il 1937 ad opera di Joseph Wackerle il quale si ispirò per la sua statua principale proprio al David di Michelangelo.

Qui di solito si possono fare degli scatti interessanti per via del panorama che il posto offre: distese di tulipani, alberi e altre piante che cingono la fontana con lo Justizpalast a rendere ancora più particolare lo sfondo.

Proseguendo con la vostra passeggiata nell’Alter Botanischer Garten potrete fare una pausa nel caffè/ristorante del giardino oppure visitare una mostra d’arte contemporanea nel Kunst Pavillon, il piccolo padiglione adibito a tale scopo.

Piccola digressione storica: quando nel 1914 fu realizzato il Neuer Botanischer Garten proprio accanto al palazzo reale di Nymphenburg, il vecchio giardino botanico fu “declassato” a parco comunale.

Come arrivare all’Alter Botanischer Garten

Per arrivare all’Alter Botanischer Garten potete prendere il bus 100 e 150 con fermata Elisenstrasse, oppure il tram 18 o 19 con fermata a Lenbachplatz.

Booking.com

Previous Post
Next Post