Piazza delle vittime del nazionalsocialismo, tra i monumenti nazisti di Monaco di Baviera

piazza delle vittime del nazionalsocialismo Monaco

Piazza delle vittime del Nazionalsocialismo, in tedesco Platz der Opfer des Nationalsozialismus, è una piccola piazza del centro storico di Monaco di Baviera pregna di significati simbolici e carica di pathos, che non lascia i passanti mai indifferenti al messaggio che vuole comunicare.

Questa piazza, nonostante i malumori dei cittadini che non vedevano di buon occhio un luogo che gli rinfacciava in maniera così cruda il loro recentissimo passato, fu fortemente voluta nel 1946 dall’allora amministrazione comunale per commemorare tutte le vittime delle barbarie naziste dal 1933 al 1945, in quella Monaco che all’epoca era conosciuta anche come Hauptstadt der Bewegung, la capitale del movimento.

OKTOBERFEST 2018 in BUS

Vivi anche tu la festa della birra più famosa del mondo.

Scopri le partenze da tutta Italia.

Piazza delle vittime del Nazionalsocialismo e il suo monumento

Al centro della piazza non si può non notare il Monumento alle vittime della dittatura nazista, un blocco di basalto scuro alto oltre 2.50 m creato dallo scultore Andreas Sobeck nel 1985.

All’estremità di questo blocco poggia una gabbia di spesso metallo a forma di cubo, all’interno della quale brucia una fiamma perenne, simbolo della vita, che non potrà mai essere spenta da nessuna forma di oppressione politica o militare che sia.

La luce prodotta dalla fiamma simboleggia la speranza che esiste anche nei momenti più bui, proprio come durante i terribili anni del Nazismo.

Oltre al monumento, la Piazza delle Vittime del Nazionalsocialismo è stata integrata anche da una targa in bronzo lunga 18.5 m sulla quale è incisa la scritta Im Gedenken an die Opfer der nationalsozialistischen Gewaltherrschaft, in italiano “In memoria delle vittime della tirannia nazista”.

La piazza si trova sulla Briennerstrasse, di fronte alla Maximiliansplatz, non molto distante da piazza Odeon e dal luogo dove un tempo c’era un altro macabro luogo della tirannia nazista, ovvero il quartier generale della GE.STA.PO., la polizia segreta del partito.

Il 27 Gennaio, il giorno della memoria, i cittadini di Monaco di Baviera sono soliti raccogliersi in questo luogo per commemorare le vittime dell’Olocausto.

Come raggiungere Piazza delle Vittime del Nazionalsocialismo




Booking.com

Previous Post
Next Post