Cucina bavarese: la cucina tipica di Monaco di Baviera

cucina bavarese

La cucina bavarese, per chi visita Monaco di Baviera, è una sorpresa tutta da scoprire e soprattutto da gustare.

Da sempre, il sud della Germania, ha una grande tradizione culinaria fatta di piatti bavaresi semplici ma allo stesso tempo sostanziosi.

Ovviamente, nella cucina tipica di Monaco, non possono mancare le birre bavaresi, il modo migliore per accompagnare le robuste pietanze locali.

Scopriamo dunque la Baviera e la sua cucina tradizionale.

Antipasti e primi piatti della cucina bavarese

Il simbolo della cucina bavarese per eccellenza sono i brezel, un pane molto semplice dalla forma e dal sapore particolare. I brezel sono salati fuori e morbidi dentro, il “companatico” perfetto per accompagnare tutti i piatti tipici delle ricette bavaresi.

Spesso questo pane bavarese accompagna una specialità che può essere consumata come antipasto o secondo piatto: l’obazda, una pietanza imprescindibile nella cucina tipica di Monaco.

L’obazda è una fresca preparazione al formaggio, preparata amalgamando Camembert al burro, cipolla tritata, sale, pepe, paprika, cumino ed un paio di cucchiai di birra.

Le brezel possono accompagnare un altro tipico primo piatto bavarese: i wurstel bianchi, le famose salsicce ottenute dalla lavorazione congiunta della carne di vitello e maiale, da consumare sempre entro le 12.00.

Altre prelibatezze della cucina di Monaco sono i knödel – in italiano canederli – ed il famoso e succulento schweinebraten, l’arrosto di maiale bavarese.

ricetta dei knödel, i canederli tedeschi della cucina bavarese
Ricetta dei Knödel – Foto: Victorria P./Fotolia

I knödel sono uno dei migliori piatti tipici bavaresi: gnocchi fatti con un impasto di pane raffermo, latte e uova, ai quali spesso si aggiunge speck e cipolle oppure formaggio e prezzemolo.

L’arrosto di maiale bavarese invece viene cucinato con la cotica tagliata a griglia che, una volta cotta, risulta croccante e dona all’arrosto quel tocco in più, una vera delizia!

Completano l’offerta dei primi piatti della cucina bavarese il gulasch alla tedesca, lo stinco di maiale cucinato secondo la ricetta della cucina bavarese ed il bratwurst.

Il gulasch locale è la variante tedesca del ben più conosciuto gulasch ungherese, un piatto tipico che abbina tutto il buono della carne di manzo ai tipici ingredienti locali come paprica, patate e cipolle.

Lo stinco di maiale cucinato secondo la ricetta tipica, è un arrosto cotto al forno o alla brace, accompagnato da spätzle, sauerkraut, kartofelpuffer o patate al forno.

Il bratwurst invece, altro non è che una succulenta salsiccia composta da carni bovine, suine e di vitello condito con mostarda tedesca, ketchup o senape.

Secondi piatti della cucina bavarese

kartoffelpuffer ricetta
Kartoffelpuffer – Foto: www.eurocottage.com

I secondi piatti della cucina bavarese possono essere consumati come piatto unico oppure come contorno ai primi piatti.

I contorni più tipici della cucina locale sono senza dubbio gli spätzle, i kartoffelpuffer, conosciuti anche come Reiberdatschi, e i sauerkraut, i crauti bavaresi preparati secondo la ricetta della tradizione.

Gli spätzle, sono un piatto di origine sveva; si possono consumare da soli, oppure da contorno a piatti di cacciagione e carni ricche di intingolo come il filetto di cervo o il gulasch.

I kartoffelpuffer sono delle frittelle fatte di patate, uova e cipolla, amalgamate a pane raffermo e latte. Questi sono il perfetto contorno vegetariano della cucina bavarese.

I sauerkraut – in italiano “crauti” – sono un contorno fermentato in botti di legno con sale, bacche di ginepro e cumino.

Se poi avete voglia di un secondo che non sia solo un contorno ma un piatto di pura goduria, allora vi consigliamo la wiener schnitzel, una fetta di vitello impanata alla “viennese” e servita con composta di ciliege.

I dolci della cucina bavarese

lebkuchen biscotti natalizi tedeschi
lebkuchen biscotti natalizi tedeschi

Per completare un lauto pasto, non c’è nulla di meglio che ordinarsi i dolci bavaresi, accompagnati da un buon caffè oppure da una tipica grappa locale.

Anche in questo caso, la gastronomia monacense, ha una lunga tradizione nella preparazione dei dolci bavaresi tipici.

Potete scegliere di concludere un pasto con un ottimo strudel di mele, che, anche se non fa parte della cucina locale, è buono allo stesso modo.

Se poi si vuole assaggiare il dolce tipico bavarese per antonomasia, allora ordinatevi un kaiserschmarren, conosciuto anche come il pasticcio dell’imperatore.

Oltre al pasticcio, anche tutte le varianti dei canederli dolci bavaresi sono da provare.

Per chi di passare il Natale a Monaco, preparatevi ad “affrontare” i dolci natalizi bavaresi, di certo un po’ calorici, ma tanto tanto buoni. Stollen, Lebkuchen e Glühwein renderanno ancora più magica l’atmosfera del Natale in Baviera.

E allora? Vi è venuta voglia di assaggiare la nostra tipica cucina bavarese?




Booking.com

Previous Post
Next Post