Stollen, la ricetta del dolce natalizio tedesco

ricetta stollen tedesco

Lo stollen tedesco è un tipico dolce di Natale, adottato da secoli dalla cucina bavarese e non solo.

Molto simile per consistenza al nostro panettone, questo dolce viene solitamente aromatizzato da spezie e arricchito da frutta candita e frutta secca, in particolare con mandorle tostate.

A fine cottura, lo stollen viene cosparso di una abbondante spolverata di zucchero a velo.

Nonostante sia ormai diffuso in tutta la Germania, sappiate che questo dolce è originario della città di Dresda. Già dal 1474, in questa città affacciata sull’Elba, i fornai locali producevano il Dresdner Stollen, il famoso Stollen di Dresda. Oggi di questi fornai, solo 150 sono regolarmente autorizzati a produrre questo tipico dolce coperto inoltre dall’indicazione geografica protetta.

Esistono diverse ricette dello stollen tedesco: quella che vi proponiamo, prevede l’aggiunta di un bastoncino di marzapane all’interno dell’impasto.

Questo dolce accompagnerà le vostre serate natalizie tra amici, magari insieme a del buon vin caldo speziato.

Ricetta dello Stollen, il dolce natalizio tedesco

– 700 gr. farina
– 1 cucchiaio di miele
– 2 uova fresche
– 15 gr. di zenzero grattugiato
– 150 gr. di uva sultanina
– 250 ml. di latte
– 12 gr. di sale
– 200 gr. di zucchero
– 100 gr. di mandorle sbucciate
– 150 gr. arance candite
– ½ cucchiaio di cardamolo
– 200 gr. di marzapane
– 1 bustina di lievito di birra
– 350 gr. di burro
– 50 gr. di zucchero a velo
– Rum scuro aromatico
– 1 scorza grattugiata di limone
– 1 bacca di vaniglia

Preparazione dello Stollen

  1. Tagliate l‘arancia candita a cubetti e mettetela in ammollo in un contenitore di acqua tiepida con l’uvetta; aggiungete poi il bicchierino di rum aromatico.
  2. Fate tostare le mandorle senza buccia in forno fino a quando non saranno diventate croccanti (ma non troppo scure)
  3. Una volta fatte raffreddare naturalmente le mandorle, tritatele
  4. Grattugiate la scorza di limone e lo zenzero in un altro contenitore
  5. Sciogliete il lievito in un po’di latte tiepido e versateci un cucchiaino di miele
  6. Versate la farina in un contenitore e, con l’aiuto di un cucchiaio, fate un buco al centro nel quale verserete il lievito
  7. Mescolate il lievito al centro amalgamandolo con poca farina fino ad ottenere un composto omogeneo, che lascerete così senza impastare con il resto della farina.
  8. Coprite tutto con una pellicola e lasciate lievitare il lievito per almeno mezz’ora fino a quando il composto non raddoppierà di volume.
  9. Tagliate la bacca di vaniglia e asportate i semini del suo interno; lasciate la bacca ed i semini in infusione in una ciotola con del latte tiepido.
  10. Fate fondere il burro e lasciatelo raffreddare; scolate uvetta e arancia candita, asciugatele con della carta da cucina e poi passatele nella farina. Fatto questo setacciate il tutto.
  11. Sbattete le due uova fresche in una ciotola e unite il composto con il latte vanigliato (senza la bacca).
  12. Fatto questo, mischiate il sale, il cardamomo, la scorza di limone e lo zenzero grattugiati.
  13. Versate il composto di farina e lievito in una ciotola grande per impastare; successivamente, mentre state impastando, versate il composto di latte e uova, poi zucchero e rum. Come ultimo ingrediente, man mano che il composto si amalgama, versate il burro fuso.
  14. Una volta che lo stollen tedesco si sarà amalgamato per bene, versate le mandorle tritate fredde, l’arancia candita e l’uvetta e poi riprendete ad impastare fino a quando questi ulteriori ingredienti non si saranno mescolati.
  15. Prendete l’impasto e riponetelo su una spianatoia per dargli una forma circolare. Adesso riponete lo stollen in una ciotola, ricoprite il recipiente con una pellicola e lasciate lievitare in un posto tiepido per un’ora.
  16. Passato il tempo di lievitazione, riponete l’impasto su una spianatoia ed inseritegli al centro il marzapane al quale precedentemente avete dato forma cilindrica. fatto questo, date allo stollen una forma rettangolare con le mani facendo aderire ben bene le due estremità.
  17. A questo punto, dopo questo laborioso processo, potrete collocare lo stollen tedesco su carta da forno ed infornarlo a 180° gradi per 60-70 minuti fino a quando non raggiungerà un bel colore ambrato.
  18. Una volta portato fuori dal forno, spennellate con il burro fuso e dategli una abbondante spennellata di zucchero a velo.
  19. Prima di mangiarlo, lasciate riposare lo stollen in un luogo fresco (che non sia il frigo) e poi, finalmente, potrete assaggiarlo.




Booking.com

Previous Post
Next Post