Cosa vedere a Rosenheim, la prima festa della birra in Baviera

Cosa vedere a Rosenheim

Rosenheim, in Baviera, è un’allegra cittadina adagiata sul fiume Inn.

Situata tra Monaco di Baviera e Salisburgo, è un importante snodo viario e ferroviario, vera e propria porta d’accesso per la Germania, per chi proviene dal passo del Brennero.

Fin dal Medioevo, grazie al commercio fluviale, la città deve la sua ricchezza allo scambio del legno e del sale.

Il centro storico così divenne un ricco mercato, un luogo di scambio di materie prime, secondo solo a Monaco di Baviera.

Cosa vedere a Rosenheim, in Baviera

Circondata da palazzi di stile settecentesco, Rosenheim è tutt’ora importante sede di diverse multinazionali del legno e di un centro tecnologico per la diffusione della tecnica legnaria; lo sviluppo economico si è rivolto anche alle aziende informatiche e di telecomunicazione.

Le due sue antiche piazze, separate dalla Mittertor, l’antica porta della città, oggi sono un vero e proprio salotto buono del posto, luogo d’incontro per un caffè pomeridiano o un aperitivo serale.

Rosenheim inoltre è il luogo ideale per arricchire anche la propria cultura: mostre di ogni genere sono continuamente allestite, i musei accolgono l’ospite con molto interesse e lasciano quella piacevole sensazione di appagante benessere per la mente.

Se siete amanti della natura, delle passeggiate tra i boschi, se vi rilassa il suono dei campanacci al pascolo o volete rinfrescarvi tra le acque blu dello splendido lago chiamato anche il “mare della Baviera”, scegliete senza indugi Rosenheim come vostra località di vacanza.

A poca distanza da Rosenheim potrete fare una piccola escursione a Vagen, paesino in cui sono girate alcune scene di Tempesta d’Amore… se avrete un po’ di fortuna vi faranno visitare il giardino del mitico Hotel Furstenhof, che in realtà è una villa privata.

Booking.com

Tutto questo a un passo dalle Alpi Bavaresi, poco distante dal Chiemsee e da Salisburgo, meta ideale per gli amanti della bicicletta, per praticare trekking oppure surf, tra natura e libertà.

Un po’ per ricordare i grandi scambi avvenuti in passato, un po’ perché in Baviera si ama festeggiare sempre, da fine Agosto ai primi di Settembre ha luogo l’Herbstfest, la tradizionale Festa d’Autunno. Vi immergerete completamente nella atmosfera bavarese, comunemente conosciuta come l’Oktoberfest di Rosenheim.

Qui sarete rapiti dai deliziosi aromi di pollo arrosto, bue alla brace e trote affumicate, verrete catapultati tra le nuvole dalla maestosa ruota panoramica e vi disseterete con freschi boccali di spumeggiante birra…

io parto, voi cosa aspettate?

Una piccola curiosità sulla nascita del nome Rosenheim: si dice che un tempo si era soliti indicare una bella ragazza con il nome ‘Rose’. Durante gli scambi di merci fluviali, con il via vai di marinai, mercanti, pescatori e commercianti, gli uomini rimasero così affascinati dalla bellezza delle ragazze presenti del luogo… che chiamarono la zona ‘casa delle Rose’: da qui Rosenheim.

Previous Post
Next Post