Gli FKK di Monaco di Baviera sono dei luoghi di balneazione all’interno dei quali è possibile praticare il naturismo senza nessun tipo di preconcetto o stereotipo.

Nel capoluogo bavarese, in diverse punti della città, il nudismo è molto diffuso: passeggiando per i grandi parchi cittadini ad esempio, non è raro trovare gente di tutte le età, o famiglie intere, completamente nude a prendere il sole.

Oltre a questo, sappiate che alcune piscine all’aperto, sono così attrezzate da essere anche dotate di zone extra per la pratica del naturismo.

FKK in Germania

Il termine FKK è l’acronimo di Freikörperkultur, un movimento dedicato alla Cultura del corpo libero (leggi naturismo), nato negli anni ’20 in Germania.

Fu proprio qui che, dopo le prime esperienze di fine ‘800, la Nacktkultur – cultura della nudità – nacque e si sviluppò in tutto il paese.

Per ovvie ragioni, il Nazismo non vide di buon occhio l’espandersi di questo movimento e lo proibì ufficialmente nel 1933, pena la deportazione nei campi di concentramento.

Alla fine della Seconda Guerra Mondiale, gli FKK risorsero rapidamente in Baviera, diventando popolari in tutto il paese. Questo fenomeno di “costume” divenne talmente celebre e praticato da essere esportato dai tedeschi anche nelle vicine spiagge della Ex Jugoslavia.

Oggi a Monaco di Baviera, per la grande civiltà che il popolo tedesco mostra, non fa quasi più scalpore, ad esempio, farsi una passeggiata per l’Englischer Garten ed incrociare gente completamente nuda che gironzola tra i prati dello Schönfeldwiese o lo Schwabinger Bucht.

I migliori FKK a Monaco di Baviera

FKK Giardino Inglese

L’Englischer Garten, questo enorme parco che si trova nel quartiere di Schwabing, è uno dei più grandi parchi cittadini del mondo. Le aree destinata al FKK sono due e sono:

  • Schwabinger Bucht: è la zona all’ingresso del parco, quella che si estende lungo la parte iniziale del ruscello. La fermata ubahn più vicina, è quella di Studentenstadt (U3-U6), poi basta proseguire per Grassmeierstrasse.
  • Schönfeldwiese: questa zona si trova alle spalle dell’Haus der Kunst, il famoso museo voluto da Hitler per celebrare l’arte ariana. L’FKK lo si può raggiungere con l’Ubahn (U3-U6), fermata Universität. Il prato lo si trova dall’altra parte dell’Eisbach, il luogo dei surfisti a Monaco.

Feringasee

Questo piccolo lago cittadino si raggiunge comodamente in S-Bahn (linea S8) con fermata Unterföhring; a dieci minuti a piedi dalla stazione si raggiunge il lago, basta seguire le indicazioni. Ovviamente qui si può arrivare anche in auto. Il lago è abbastanza pulito con ampi spazi erbosi sui quali stendersi e alcune zone sabbiose per i bambini; la zona destinata all’Fkk di Feringasee è quella a ovest del lago.

Feldmochingersee

Il Feldmochingersee è un lago molto simile al precedente, molto pulito e abbastanza grande. Per raggiungerlo bisogna prendere la U-Bahn U2 in direzione Feldmoching e poi il bus per arrivare a Feldmochinger See. Data la presenza di un parcheggio interno, nessuno vi vieta di raggiungere il lago in auto.

Flaucher

Anche il fiume Isar ha il suo FKK: il Flaucher. Questo piccolo parco si trova su un’isoletta del fiume non molto distante dallo Zoo di Monaco. Per raggiungere il parco basta prendere la U-Bahn (linea U3 – fermata Thalkirchen) e poi seguite le indicazioni.

Maria Einsiedel

Anche questo FKK si trova lungo il fiume Isar; molto frequentato dalle famiglie, è raggiungibile con il Bus N135, fermata Bad Maria Einsiedel.

Brudermühlbrücke

Questo FKK si trova vicino al ponte ferroviario Braunau e ad appena 100 metri dal Brudermühlbrücke; qui, al contrario di altre zone naturaliste di Monaco di Baviera, sono presenti servizi igienici. Se avete intenzione di arrivare fin qui in auto, troverete facilmente parcheggio nella Agilofingerstrasse.

Ulteriori FKK di Monaco di Baviera potrete trovarli su questo link: www.muenchen.de

ATTRAZIONI VICINO FKK DI MONACO

La torre cinese del giardino inglese di Monaco di Baviera

Englischer Garten

L'Englischer Garten - giardino inglese - si trova nel mezzo della dinamica città di Monaco ed è uno dei più grandi parchi cittadini in Europa, più grande anche del Central Park di New York. Si estende dal centro città fino al confine nord-orientale. Questa oasi verde è un posto meraviglioso da esplorare durante le vostre vacanze in città.

surf a monaco di baviera

Eisenbach, la zona dei surfisti

L'Eisbach è sicuramente il primo posto per il surf a Monaco. Nonostante sia una città senza sbocco sul mare a centinaia di chilometri dalla spiaggia più vicina, Monaco di Baviera è molto conosciuta da chi pratica l'urban surfing. Forse perché è così inusuale, ma l'onda anomala dell'Eisbach è diventata un simbolo per la città, osservata con stupore da ogni turista almeno una volta.

Chiudi il menu