COSA VISITARE FUORI DAL CENTRO STORICO DI MONACO DI BAVIERA

Appena fuori dal centro storico di Monaco di Baviera, ci sono decine di luoghi di interesse da non perdere assolutamente. Non perdetevi le tre pinacoteche, il Museo della Scienza e della Tecnica e il Museo Bmw così come pure il Palazzo di Nymphenburg, l’antica residenza della nobile famiglia dei Wittelsbach. Se invece volete rilassarvi nella natura, l’Olympiapark – il parco olimpico – è quello che fa per voi. I più piccoli invece potranno tuffarsi nel favoloso mondo del cinema visitando il Bavaria Filmstadt oppure lo Zoo e l’acquario di Monaco di Baviera. Insomma, la città offre talmente tante alternative che la parola noia durante le vostre vacanze sarà severamente bandita!

olympiapark monaco di baviera

Olympiapark

L’Olympiapark di Monaco di Baviera, è un parco olimpico realizzato in occasione delle Olimpiadi del 1972; ancora oggi, a distanza di più di 40 anni, offre una combinazione unica di sport e luoghi per eventi che, grazie alla sua struttura unica al mondo, è anche un’attrazione turistica diversa dalle altre.

alte pinakothek monaco di baviera

Alte Pinakothek

La Alte Pinakothek di Monaco di Baviera - la vecchia pinacoteca - è tra i musei della città quello di maggior prestigio e fama internazionale. Il suo grande patrimonio artistico è dovuto totalmente alla passione per l’arte dei vari membri della nobile famiglia dei Wittelsbach, i quali nel corso dei secoli riunirono le loro collezioni d’arte individuali.

museo bmw monaco di baviera

Museo BMW

Il Museo BMW è una delle principali attrazioni turistiche della capitale bavarese. Anche il BMW Welt adiacente, lo store dove sono esposte le ultime BMW, è molto apprezzato dai visitatori di tutte le età. L'intera area, che comprende anche l'Olympiapark, è molto adatta alle famiglie e facilmente raggiungibile con l'efficiente metropolitana cittadina.

bavaria filmstadt monaco

Bavaria Filmstadt

La Bavaria Filmstadt di Monaco di Baviera vi aprirà le porte verso il favoloso e dorato mondo del cinema tedesco. Questo luogo non è altro che un grande parco a tema costruito intorno alla Bavaria Film, la Cinecittà della Baviera, uno dei più antichi studi cinematografici della Germania, fondato nel 1919.

castello di nymphenburg, a monaco baviera

Castello di Nymphenburg

Ogni anno, centinaia di migliaia di visitatori visitano questo sontuoso palazzo barocco. Costruito come residenza estiva per i principi elettori, il castello di Nymphenburg ed il suo parco sono una delle attrazioni principali della città nonché uno dei più grandi palazzi reali d'Europa.

englischer garten, il giardino inglese di monaco di baviera

Englischer Garten

L'Englischer Garten - giardino inglese - si trova nel mezzo della dinamica città di Monaco ed è uno dei più grandi parchi cittadini in Europa, più grande anche del Central Park di New York. Si estende dal centro città fino al confine nord-orientale. Questa oasi verde è un posto meraviglioso da esplorare durante le vostre vacanze in città.

konigsplatz, la piazza neoclassica di monaco di baviera

Königsplatz

Königsplatz è il tipico esempio della trasformazione che volle dare nella prima metà dell’Ottocento Re Ludwig I (1786-1868), il quale decise ad ogni costo di trasformare il capoluogo bavarese in un’autentica Atene sull’Isar. L’idea iniziale era quella di realizzare un grande viale ricco di monumenti, piazze e di altri elementi architettonici di chiara ispirazione neogreca che collegasse la Residenz direttamente al castello di Nymphenburg.

maximilianeum monaco di baviera

Maximilianeum

Il Maximilianeum, dal punto di vista stilistico-urbanistico, costituisce la degna conclusione della Maximilianstrasse, la famosa via dello shopping di Monaco di Baviera. L’origine di questa sontuosa struttura risale ai tempi di Maximilian II, il quale volle erigere su una collina al di sopra del fiume Isar un Ateneo che permettesse la formazione dei giovani più talentuosi (di ogni ceto sociale) della Baviera.

haus der kunst monaco

Haus der Kunst

La Haus der Kunst, in italiano “Casa dell’arte”, si trova nella zona meridionale del Giardino Inglese, sulla Prinzregenstrasse. Questo museo che inizialmente si chiamava Haus der Deutschen Kunst (Casa dell’Arte Tedesca), fu fortemente voluto da Adolf Hitler al fine di utilizzarlo come strumento di propaganda per il Nazionalsocialismo, promuovendo arte e artisti di dubbio gusto, tutti fedeli alla causa nazista.

sea life, l'acquario di monaco

Sea Life

L’Acquario di Monaco di Baviera, il Sea Life, fa parte di una catena di acquari presenti in tutto il mondo. Lo scopo principale della catena dei Sea Life non è solo quello di far conoscere la vita dei fondali marini ma soprattutto quello di proteggere i nostri oceani dall’effetto del riscaldamento globale e dal cambiamento climatico. L’acquario si trova all’interno dell’Olympia Park, un enorme complesso costruito per le Olimpiadi del 1972.

mullersches volksbad

Müller’sches Volksbad

Müller’sches Volksbad, la storica piscina coperta di Monaco di Baviera, sorge sulle sponde del fiume Isar, il fiume che bagna la capitale bavarese. Questa piscina, realizzata nel 1901 su progetto dell’Architetto Carl Hocheder in Jugendstil, fu commissionata dal noto benefattore Karl Ritter von Müller al quale lo stabilimento è dedicato. Egli fece dono di questa bellissima piscina ponendo alla città solo una condizione vincolante, ossia quella che fosse usata dai poveri del capoluogo bavarese.

friedensengel monaco di baviera

Friedensengel

Il Friedensengel, l’Angelo della Pace, è un monumento eretto a Monaco di Baviera nel 1870-71 per festeggiare il venticinquesimo anniversario della pace che seguì la famosa guerra Franco- Prussiana. Progettato da Jakob Möhl nel 1891, venne realizzato tra il 1896 ed il 1899 dai vari Georg Pezold, Heinrich Düll e Max Heilmeier nel quartiere di Bogenhausen.

Chiudi il menu