Mittenwald è un bellissimo paesino dell’alta Baviera nelle vicinanze di Garmisch-Partenkirchen, quasi al confine con l’Austria.

Questo comune si trova a circa 923 m di altitudine sopra al livello del mare.

Passeggiando per il suo centro storico, sarete colti dallo stupore che susciteranno in voi le sue famose case affrescate, un qualcosa di meraviglioso che vi lasceranno di sicuro senza parole.

La città di Mittenwald è altresì famosa per il Bozner Markt, una rievocazione storica (che ha luogo ogni 5 anni) che racconta del trasferimento del mercato di Bolzano, in Trentino Alto Adige, a questa piccola città bavarese a causa degli scontri fra la Repubblica di Venezia e l‘arciduca Sigmund del Tirolo. Questa festa medievale merita di essere assolutamente vista.

L’abile arte della liuteria insieme ai mercatini di Natale della città, completeranno la vostra visita della città. Scopriamo adesso cosa vedere a Mittenwald.

Cosa vedere a Mittenwald

L’antico Hotel Zur Post è sicuramente la massima espressione delle case affrescate sulla cui facciata sono dipinti personaggi in costume delle epoche passate, probabilmente i clienti più facoltosi dell’albergo tra ‘700 e ‘800. Anche il campanile della bellissima chiesa barocca di San Pietro e Paolo è doverosamente affrescato.

Goethe lo definì la città “un libro illustrato che diventa vivo”, ed oggi è ancora così.

Centro storico di Mittenwald

Un tempo questa ricca città era lo snodo principale per le merci in partenza per Venezia, ed ancora oggi la città è rimasta esattamente come era allora. Sulla sua strada principale, nell’Obermarkt, potrete ammirare i Lüftlmalerei che decorano le facciate di tutte le case. Alcuni risalgono a 250 anni fa e queste dipinti aggiungono pregio agli edifici altrimenti semplici. Raccontano anche la storia della città con scene che mostrano la professione del proprietario della casa, i festival e le vignette religiose.

L’antica arte della liuteria di Mittenwald

Mittenwald è conosciuto come il “Villaggio dei Mille Violini” grazie a Matthias Klotz, un suo cittadino che ha importato l’arte della liuteria in città.

Dopo aver studiato a Cremona con i migliori maestri in Italia, è tornato nel suo villaggio nel 1684 ed ha continuato la tradizione della costruzione di violino.

Inizialmente cominciò a lavorare con i suoi fratelli, ma presto metà degli uomini del villaggio lavoravano alla creazione di violini.

La posizione della città era ideale per il legno di buona qualità e Mittenwald divenne presto famosa.

Il Geigenbaumuseum Mittenwald (Museo per la creazione di violini) è stato fondato nel 1930. Le esposizioni mettono in risalto il mestiere del liutaio e il suo sviluppo collegandosi al villaggio di Mittenwald. Qui i visitatori troveranno campioni di violini nel corso dei secoli avendo l’opportunità anche di provare gli strumenti.

Per celebrare il contributo culturale della città, ogni giugno viene organizzato un concorso annuale di concerti di violino.

Andare a bere alla birreria di Mittenwald

Cibo e birra sono una parte essenziale di qualsiasi città tedesca e Mittenwald non fa eccezione. Approfitta dei numerosi ristoranti tradizionali, ma non perderti la Mittenwalder Brauerei.

I proprietari sono orgogliosi della loro originalità come il più alto birrificio della Germania. I loro 10 tipi di birra seguono la tradizionale legge di purezza conosciuta come Reinheitsgebot e la stessa famiglia gestisce il birrificio dal 1860.

Alla conquista del Karwendel

I visitatori di Mittenwald non possono perdersi le imponenti Alpi del Karwendel. Questa è la più grande catena montuosa delle Alpi calcaree settentrionali e Mittenwald è un’ottima base da cui partire per esplorare.

Gli escursionisti si rallegreranno per i sentieri di montagna che portano alle vette, ma per i più pigri c’è la Karwendelbahn (funivia). In soli dieci minuti, vi trasporterà da 913 a 2244 metri.

Sciare sulle Alpi

In estate, la stazione a monte della Karwendelbahn è il punto di partenza ideale per un’escursione. Il centro visitatori offre informazioni su piacevoli passeggiate e escursioni di più giorni. In inverno, i sentieri estivi diventano piste da sci di fondo. Si può addirittura in Austria attraverso una rete intricata di sentieri che collegano l’area con Seefeld. Questa è una delle piste da sci più lunghe della Germania e offre sfide per lo sci o lo snowboarding avanzato.

Mercatini di Natale di Mittelwald

I mercatini di Natale di Mittenwald sono molto belli e di grande tradizione. Qui potete passeggiare da uno stand all’altro ma volendo potete fare tanto altro come guidare una carrozza, ascoltare dei tour guidati, dei concerti o persino guardare un liutaio che crea il suo violino. Il profumo del vin brulé e delle mandorle tostate completerà la vostra giornata di festa.

La gola di Leutasch, alla ricerca di fantasmi e folletti

La leggenda narra che la Leutaschklamm sia la dimora di fantasmi e folletti che vivono nella profondità nella gola. Se decidete di visitarla, provate a cercarli, ma in caso contrario, la passerella panoramica sul torrente che scorre sotto di voi non vi lascerà delusi. Il percorso è più o meno pianeggiante e adatto a chiunque sia in grado di camminare per qualche chilometro senza stancarsi.

Per chi ama la natura invece, le montagne circostanti di questo paesino offrono la possibilità di fare escursioni sia a piedi sia in bicicletta oltre alle lunghe quanto rilassanti passeggiate nei dintorni del Lautersee o Ferchensee, i due laghi bavaresi che si trovano appena fuori dalla città.

Mittenvald è il tipico paesino da gita fuori porta raggiungibile da Monaco di Baviera in circa un’ora di auto o S-Bahn.

Chiudi il menu