Museo Brandhorst, il nuovo museo di arte moderna

museo brandhorst monaco di baviera

Il Museo Brandhorst di Monaco di Baviera è un grande, squadrato e deliberatamente moderno edificio che ospita dal Maggio del 2009, la ex collezione privata di arte contemporanea di Anette e Udo Brandhorst.

Durante la sua realizzazione, gli architetti Sauerbruch e Hutton decisero di adornare la facciata del museo con ben 36.000 tessere di ceramica di 23 tipi di colore differenti, spezzando così la monotonia (e monocromia) di alcuni dei musei di Monaco dai colori spenti che circondano la struttura nella bellissima Kunstreal, la zona dei musei che si trova nel quartiere di Maxvorstadt.

Se prestate attenzione, grazie a questo sapiente gioco di policromie, da qualsiasi angolatura osserviate il museo, si creano degli effetti cromatici diversi.

OKTOBERFEST 2018 in BUS

Vivi anche tu la festa della birra più famosa del mondo.

Scopri le partenze da tutta Italia.

Grazie alla loro conformazione, gli interni del museo forniscono uno spazio espositivo che ben si adatta alle opere d’arte più provocatorie che la città di Monaco di Baviera possiede.

Cosa vedere al museo Brandhorst

Le oltre 700 opere esposte al museo Brandhorst sono state realizzate nella seconda metà del XX sec. e nel XXI sec. da artisti di fama mondiale come Andy Warhol, Kounellis, Merz, Beuys, Baselitz, Polke e molti altri ancora.

Proprio Andy Warhol, il protagonista assoluto della pop art, fa gli onori di casa esponendo, alla destra dell’ingresso, la sua opera del 1976 Hammer and Sickle (Falce e Martello).

Altri percorsi interni del museo Brandhorst sono illuminati dalle installazioni al neon del grande artista minimalista Dan Flavin: queste opere d’arte insolite, illumineranno a suon di fasci di luce colorata la direzione verso le esposizioni degli altri grandi artisti di arte contemporanea.

oktoberfest monaco 2018 gallery

L’artista al quale è stata data maggiore rilevanza è Cy Twombly, a cui è stato dedicato un intero piano del museo.

Nel museo Brandhorst inoltre è presente una imperdibile collezione di 112 libri illustrati da Pablo Picasso in persona.

Data la vicinanza, potete continuare il vostro viaggio tra i musei del Kunstreal visitando la Vecchia Pinacoteca e la Nuova Pinacoteca.

Come arrivare al Museo Brandhorst

Per arrivare al museo Brandhorst: U2 fermata Königsplatz – Tram 27, Bus 100 fermata Pinakotheken – U3, U6 fermata Universität – Bus 154 fermata Schellingstrasse.




Booking.com

Previous Post
Next Post