L’Olympiapark di Monaco di Baviera, è un parco olimpico realizzato in occasione delle Olimpiadi del 1972; ancora oggi, a distanza di più di 40 anni, offre una combinazione unica di sport e luoghi per eventi che, grazie alla sua struttura unica al mondo, è anche un’attrazione turistica diversa dalle altre.

Nel 1966, il Comitato Olimpico internazionale assegnò i Giochi estivi del 1972 alla città di Monaco di Baviera. L’Oberwiesenfeld, la collina a nord-ovest della città era il luogo ideale per la costruzione dei siti olimpici in quanto non solo era un’area incolta, ma era anche la più grande delle tre aree principali dove furono scaricate le macerie della Seconda Guerra Mondiale.

Nel 1968 iniziò la costruzione dei siti olimpici che durò fino all’anno delle Olimpiadi del 1972. Gli architetti dell’epoca ritennero importante non solo costruire un luogo dove far svolgere le Olimpiadi, ma anche un’area ricreativa con proprio accanto al Parco Olimpico.

Al suo interno è presente lo stadio olimpico di Monaco, il mitico stadio in cui la Germania diventò campione del mondo durante gli anni ’70. Ma l’Olympiastadion è stato anche teatro per oltre 30 anni delle sfide tra le due squadre di calcio locali, il Bayern München (Bayern di Monaco) ed il più antico Monaco 1860 (München 1860).

Dal 2005 questo stadio fu definitivamente chiuso e oggi le due squadre locali disputano le loro partite nel nuovo stadio di Monaco.

Nonostante l’Olympiapark sia prossimo a compiere 40 anni, la sua architettura e la sua progettazione colpiscono ancora oggi i turisti per la modernità delle costruzioni e delle sue strutture.

Aree Olympiapark di Monaco di Baviera

olympiastadion, lo stadio di monaco di baviera

Al suo interno il parco olimpico di Monaco di Baviera ospita strutture sportive di primissima qualità, inoltre durante l’anno si tengono numerosi concerti di star di livello mondiale.

Olympiahalle, la sala olimpica

Se l’Olympiastadion è il cuore dell’Olympiapark di Monaco di Baviera, l’Olympiahalle ne è sicuramente l’anima. La capacità di questo padiglione polifunzionale può arrivare fino a 14.000 posti. al suo interno hanno avuto luogo i Giochi olimpici del 1972, eventi sportivi e numerosi eventi dello spettacolo e della cultura.

Olympia-Schwimmhalle

La piscina olimpionica è oggi una piscina pubblica, che continua ad essere utilizzata per eventi sportivi nazionali e internazionali.

Olympiastadion, il vecchio stadio della città

Il cuore del parco olimpico è l’Olympiastadion, che fu originariamente costruito per 80.000 spettatori. Alla fine degli anni ’90, il numero di spettatori fu ridotto a circa 69.000 per ragioni di sicurezza. Dall’apertura di Allianz Arena nel 2005, in questo stadio hanno luogo solo eventi a carattere culturale.

Kleine Olympiahalle

Nell’estate del 2011 è stata inaugurata la mini Olympiahalle, una piccola sala polifunzione ai piedi della Olympiaturm con una capienza per un massimo di 1000 posti.

Olympia-Eissportzentrum

Il centro olimpico per lo sport sul ghiaccio è l’unico luogo coperto di Monaco di Baviera per praticare degli sport sul ghiaccio.

Olympiaturm, la torre olimpica

olympiaturm, la torre olimpica dell'olympiapark di monaco di baviera

La Torre Olimpica di Monaco di 291 metri non è solo la torre della televisione della città, ma anche uno dei punti di riferimento dell’Olympiapark di Monaco di Baviera. Dalla vetta di questa torre, potrete godervi sicuramente la migliore vista della città di Monaco e persino delle Alpi bavaresi.

Se poi volete rendere quasi indimenticabile la vostra giornata, non perdetevi anche il Museo della BMW con il suo BMW Welt.

Prezzi del parco olimpico

Il parco olimpico di Monaco di Baviera è un parco pubblico, e per tanto gratuito.

Orari di apertura-chiusura dell’Olympiapark

Il parco non è recitato, dunque ci si può andare a qualsiasi ora del giorno e della notte. Nonostante sia una città molto sicura, durante le ore serali, raccomandiamo sempre prudenza in questa zona.

Come arrivare all’Olympiapark di Monaco

L’Olympiapark di Monaco di Baviera è ben collegato attraverso il Mittlerer Ring. Se desiderate raggiungerlo con i mezzi, basta prendere linea U3 della metropolitana e scendere alla fermata Olympiazentrum.

Dalla stazione della metro di Münchner Freiheit, la metropolitana collega il Parco Olimpico con Schwabing e il centro della città.

Chiudi il menu