La Olympiaturm, la torre olimpica di Monaco di Baviera, venne costruita nel 1968 e con la sua altezza di ben 291.28 metri è una delle torri più alte della Germania nonché uno dei principali punti di interesse del parco olimpico del capoluogo bavarese.

Ogni giorno i suoi ascensori alla velocità di 7m/s trasportano i turisti a 190 metri di altezza per offrir loro una superba panoramica delle attrazioni più interessanti del capoluogo bavarese: BMW Museum e BMW Welt, la Allianz Arena in lontananza, grattacieli vari, il parco olimpico in tutta la sua estensione, l’Olympiastadion, il villaggio olimpico e tanto altro.

Quando il tempo è buono, in direzione sud, si possono scorgere anche le Alpi.

Cosa vedere all’Olympiaturm

All’interno dell’Olympiaturm potete anche visitare il Museo del Rock che, detto tra noi non è il massimo se non fosse x qualche cimelio di medio interesse come i pantaloni mimetici di un concerto di Madonna, i pantaloni di pelle di Freddy Mercury, gli autografi degli U2 e qualcosina dei Pink Floyd.

Molto più interessante invece è il ristorante panoramico della torre olimpica, il Restaurant181, collocato a 181 metri di altezza (da qui il nome), il quale ruotando lentamente su se stesso, offre una panoramica a 360 gradi della città.

Qui la prenotazione è quasi d’obbligo (ricordatevi di prenotare i posti vicino le finestre) così come un look meno turistico e più formale.

La cucina del ristorante dell’Olympiaturm è ottima, i prezzi un po’ meno, del resto si pranza in uno dei posti più esclusivi di Monaco di Baviera e non si possono pretendere i prezzi del McDonald. 

Chiudi il menu